domenica 16 dicembre 2007

Tortine morbidissime con mele e cannella

Questa mattina appena alzato ho trovato due simpatiche sorprese.


La prima, quando sono arrivato in cucina, era un biglietto.



Accompagnava i dolcetti fatti da mia figlia, le morbidissime tortine con mele e cannella di Angelica.


Ho dato retta al biglietto e ho lasciato in pace la tortina, mettendola sul piatto solo per fotografarla :-)



La seconda sorpresa, guardando fuori, è stata la prima seppur debole nevicata. Eppure ieri sera c'era una bella stellata. Sono uscito in giardino a fare qualche foto, per ricordare.






3 commenti:

giu&cat ha detto...

Che foto splendide! Con questo freddo meglio starsene in casa a mangiare queste deliziose tortine!

Mirtilla ha detto...

Buone queste tortine...chissa'se senza cannella sono buone lo stesso...
mirtilla

Piero ha detto...

Mirtilla, se non ti piace la cannella io le vedrei anche solo con le mele, sono veramente morbidissime e piacevolmehte umide che secondo me i pezzi di mela bastano a caratterizzarle.
Oppure aggiungerei uvetta, o cambierei rotta del tutto verso pere e cacao.
Per cogliere il senso di questa ricetta l'importante è che restino morbidosissime, e per questo appena sfornate vanno ben coperte perchè non perdano umidità preziosa!