martedì 14 agosto 2007

Ho anche la macchina del purè

Anzi, ce l'avevo da molto tempo, ma non me ne ero accorto.

Banale. Con la macchina del pane, programma marmellate, si può fare anche il puré. Fare il purè non è faticoso come fare il pane, quindi in questo caso la macchina ci da solo un piccolo aiuto. E poi sai che risate se dici in giro che hai anche la macchina del puré ;-)

Comunque devo dire che il purè è venuto bene. Gli ingredienti sono quelli abituali. Nel mio caso, volendo fare un purè povero di grassi, ho usato latte scremato e non ho usato né burro né olio.

Una volta lessate e sbucciate le patate, ho tolto la vaschetta dalla MdP per non rischiare di sporcare la resistenza interna, e vi ho messo:

  • Patate lessate, meglio se schiacciate, altrimenti tagliate a pezzi.
  • Latte scremato.
  • Parmigiano grattugiato.
  • Noce moscata a piacere.
  • Sale fino Q.B.
Rimessa la vaschetta in macchina, ho avviato il programma marmellata (il n. 11 nella BM3983), interrotto dopo una ventina di minuti. All'inizio bisogna regolare di latte in modo che la paletta riesca ad amalgamare tutto. Se le patate si mettono in vaschetta a pezzi, probabilmente all'inizio bisogna aiutare un po' la macchina a "prendere" l'impasto.

Peccato che la mia BM3983 non preveda di avviare con il timer ritardato il programma marmellate, altrimenti si potrebbe mettere tutto in vaschetta al mattino e arrivare a casa ad ora di pranzo con il purè caldo appena fatto.

2 commenti:

Francesca ha detto...

ci proverò sicuramente!

Anonimo ha detto...

Io con questo metodo faccio la polenta (45 minuti di cottura).